silvia-capitanio-psicologa-psicoterapeuta-bergamo-chi-sono

Ciao,
sono Silvia!

Sono una psicologa psicoterapeuta ad indirizzo dinamico psicosomatico. Dopo la laurea triennale all’università degli studi di Bergamo e la specialistica a Padova, mi sono formata come psicoterapeuta presso l’istituto ANEB di Milano fondato dal dott. Diego Frigoli. 

L’approccio ecobiopsicologico permette di integrare le terapie post freudiane e junghiane in uno sguardo unitario, complesso ed olistico, grazie anche al costante riferimento agli aspetti psicosomatici dei sintomi, quali espressione di disagi e conflitti personali profondi.

L’analisi dei sogni costituisce una parte importante della terapia; essi sono interpretati quali manifestazioni dell’inconscio personale e collettivo del soggetto e pertanto preziosi indicatori delle tematiche profonde del paziente stesso.

Mi rivolgo a pazienti adolescenti e adulti, che desiderino intraprendere un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia individuali, per gestire i loro disagi e difficoltà.

silvia-capitanio-psicologa-psicoterapeuta-bergamo-chi-sono

Ciao, sono Silvia!

Sono una psicologa psicoterapeuta ad indirizzo dinamico psicosomatico. Dopo la laurea triennale all’università degli studi di Bergamo e la specialistica a Padova, mi sono formata come psicoterapeuta presso l’istituto ANEB di Milano fondato dal dott. Diego Frigoli.

L’approccio ecobiopsicologico permette di integrare le terapie post freudiane e junghiane in uno sguardo unitario, complesso ed olistico, grazie anche al costante riferimento agli aspetti psicosomatici dei sintomi, quali espressione di disagi e conflitti personali profondi.

L’analisi dei sogni costituisce una parte importante della terapia; essi sono interpretati quali manifestazioni dell’inconscio personale e collettivo del soggetto e pertanto preziosi indicatori delle tematiche profonde del paziente stesso.

Mi rivolgo a pazienti adolescenti e adulti, che desiderino intraprendere un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia individuali, per gestire i loro disagi e difficoltà.

silvia-capitanio-psicologa-psicoterapeuta-bergamo-chi-sono

Ciao,
sono Silvia!

Sono una psicologa psicoterapeuta ad indirizzo dinamico psicosomatico. Dopo la laurea triennale all’università degli studi di Bergamo e la specialistica a Padova, mi sono formata come psicoterapeuta presso l’istituto ANEB di Milano fondato dal dott. Diego Frigoli.

L’approccio ecobiopsicologico permette di integrare le terapie post freudiane e junghiane in uno sguardo unitario, complesso ed olistico, grazie anche al costante riferimento agli aspetti psicosomatici dei sintomi, quali espressione di disagi e conflitti personali profondi.

L’analisi dei sogni costituisce una parte importante della terapia; essi sono interpretati quali manifestazioni dell’inconscio personale e collettivo del soggetto e pertanto preziosi indicatori delle tematiche profonde del paziente stesso.

Mi rivolgo a pazienti adolescenti e adulti, che desiderino intraprendere un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia individuali, per gestire i loro disagi e difficoltà.

silvia-capitanio-psicologa-psicoterapeuta-bergamo-chi-sono

Ciao,
sono Silvia!

Sono una psicologa psicoterapeuta ad indirizzo dinamico psicosomatico. Dopo la laurea triennale all’università degli studi di Bergamo e la specialistica a Padova, mi sono formata come psicoterapeuta presso l’istituto ANEB di Milano fondato dal dott. Diego Frigoli.

L’approccio ecobiopsicologico permette di integrare le terapie post freudiane e junghiane in uno sguardo unitario, complesso ed olistico, grazie anche al costante riferimento agli aspetti psicosomatici dei sintomi, quali espressione di disagi e conflitti personali profondi.

L’analisi dei sogni costituisce una parte importante della terapia; essi sono interpretati quali manifestazioni dell’inconscio personale e collettivo del soggetto e pertanto preziosi indicatori delle tematiche profonde del paziente stesso.

Mi rivolgo a pazienti adolescenti e adulti, che desiderino intraprendere un percorso di sostegno psicologico o di psicoterapia individuali, per gestire i loro disagi e difficoltà.

Di cosa mi occupo

silvia-capitanio-ansia-e-disturbi-ansia

Disturbi d'ansia

L’ansia diventa un disturbo quando si manifesta in momenti inappropriati, si manifesta di frequente e è talmente intensa e duratura da interferire con le normali attività di una persona e da limitarne l’espressione, provocando pertanto sofferenza alla persona stessa.

I disturbi più comuni sono il disturbo d’ansia generalizzato (DAG), il disturbo di panico (DP), l’ipocondria, la fobia sociale, le fobie specifiche, il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) e il disturbo post traumatico da stress (DPTS).

silvia-capitanio-disturbi-di-personalita

Disturbi di personalità

Sono caratterizzati da persistenti schemi di pensiero, percezione, reazione e modi di relazionarsi che provocano nel soggetto notevole sofferenza e/o compromettono le sue capacità funzionali.

I sintomi variano in funzione del tipo di disturbo della personalità ma, in generale, il soggetto ha difficoltà a rapportarsi con gli altri e a gestire lo stress e/o ha un modo di vedere se stesso che varia in base alla situazione e differisce dalla percezione che gli altri hanno di lui.

I soggetti affetti da disturbo della personalità non cambiano i loro schemi di risposta anche quando i comportamenti risultano ripetutamente fallimentari e le conseguenze sono negative, perché tali schemi sono difficilmente modificabili.

silvia-capitanio-disturbi-umore

Disturbi dell'umore

Sono la vasta classe di disturbi psicopatologici e sintomi che consistono in alterazioni o anomalie del tono dell’umore dell’individuo, come prolungati periodi di eccessiva tristezza (depressione), eccessiva allegria o esaltazione (mania), o entrambe, dove depressione e mania rappresentano i due estremi, o poli opposti, dei disturbi dell’umore.

Insorge un disturbo dell’umore quando tali sintomi sono di entità tale da causare alla persona un disagio marcato con ripercussioni che interferiscono con lo svolgimento delle personali funzioni a livello fisico, sociale e lavorativo. Spesso tali disturbi si accompagnano a quelli d’ansia.

silvia-capitanio-disturbo-comportamento-alimentare

Disturbi del comportamento alimentare

Sono tutte quelle problematiche psicologiche che concernono il rapporto tra gli individui e il cibo e comprendono: le variazioni di ciò o di quanto si mangia; le misure intraprese per impedire al cibo di essere assorbito (ad esempio, procurarsi il vomito o prendere un lassativo).

Per essere considerato un disturbo, un comportamento alimentare insolito deve continuare per un certo periodo e causare danni significativi alla salute fisica del soggetto e/o alle sue funzionalità a livello scolastico o lavorativo, oppure influenzare negativamente le sue interazioni con le altre persone.

Gestione dello stress, del lutto e delle relazioni interpersonali

Lo stress è una risposta psicofisica a compiti anche diversi tra loro, di natura emotiva, cognitiva o sociale, che la persona percepisce come eccessivi. La terapia psicoterapica è un valido supporto per la gestione dello stress, sia perché fornisce all’individuo gli strumenti per prevenire situazioni di disagio, sia perché lo supporta anche con tecniche di rilassamento, respirazione e tecniche ipnagogiche nella gestione degli eventi o periodi stressanti.

Il lutto è uno stato psicologico conseguente alla perdita di un soggetto significativo, che ha fatto parte dell’esistenza dell’individuo. La perdita di una persona amata o di un’astrazione (la patria, la libertà, un ideale), in alcuni individui incapaci di accettarne l’ineluttabilità, assume caratteristiche patologiche.

silvia-capitanio-ansia-e-disturbi-ansia

Disturbi d'ansia

L’ansia diventa un disturbo quando si manifesta in momenti inappropriati, si manifesta di frequente e è talmente intensa e duratura da interferire con le normali attività di una persona e da limitarne l’espressione, provocando pertanto sofferenza alla persona stessa.

I disturbi più comuni sono il disturbo d’ansia generalizzato (DAG), il disturbo di panico (DP), l’ipocondria, la fobia sociale, le fobie specifiche, il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) e il disturbo post traumatico da stress (DPTS).

Disturbi di personalità

Sono caratterizzati da persistenti schemi di pensiero, percezione, reazione e modi di relazionarsi che provocano nel soggetto notevole sofferenza e/o compromettono le sue capacità funzionali.

I sintomi variano in funzione del tipo di disturbo della personalità ma, in generale, il soggetto ha difficoltà a rapportarsi con gli altri e a gestire lo stress e/o ha un modo di vedere se stesso che varia in base alla situazione e differisce dalla percezione che gli altri hanno di lui.

I soggetti affetti da disturbo della personalità non cambiano i loro schemi di risposta anche quando i comportamenti risultano ripetutamente fallimentari e le conseguenze sono negative, perché tali schemi sono difficilmente modificabili.

silvia-capitanio-disturbi-di-personalita
silvia-capitanio-disturbi-umore

Disturbi dell'umore

Sono la vasta classe di disturbi psicopatologici e sintomi che consistono in alterazioni o anomalie del tono dell’umore dell’individuo, come prolungati periodi di eccessiva tristezza (depressione), eccessiva allegria o esaltazione (mania), o entrambe, dove depressione e mania rappresentano i due estremi, o poli opposti, dei disturbi dell’umore.

Insorge un disturbo dell’umore quando tali sintomi sono di entità tale da causare alla persona un disagio marcato con ripercussioni che interferiscono con lo svolgimento delle personali funzioni a livello fisico, sociale e lavorativo. Spesso tali disturbi si accompagnano a quelli d’ansia.

Disturbi del comportamento alimentare

Sono tutte quelle problematiche psicologiche che concernono il rapporto tra gli individui e il cibo e comprendono: le variazioni di ciò o di quanto si mangia; le misure intraprese per impedire al cibo di essere assorbito (ad esempio, procurarsi il vomito o prendere un lassativo).

Per essere considerato un disturbo, un comportamento alimentare insolito deve continuare per un certo periodo e causare danni significativi alla salute fisica del soggetto e/o alle sue funzionalità a livello scolastico o lavorativo, oppure influenzare negativamente le sue interazioni con le altre persone.

silvia-capitanio-disturbo-comportamento-alimentare

Gestione dello stress, del lutto e delle relazioni interpersonali

Lo stress è una risposta psicofisica a compiti anche diversi tra loro, di natura emotiva, cognitiva o sociale, che la persona percepisce come eccessivi. La terapia psicoterapica è un valido supporto per la gestione dello stress, sia perché fornisce all’individuo gli strumenti per prevenire situazioni di disagio, sia perché lo supporta anche con tecniche di rilassamento, respirazione e tecniche ipnagogiche nella gestione degli eventi o periodi stressanti.

Il lutto è uno stato psicologico conseguente alla perdita di un soggetto significativo, che ha fatto parte dell’esistenza dell’individuo. La perdita di una persona amata o di un’astrazione (la patria, la libertà, un ideale), in alcuni individui incapaci di accettarne l’ineluttabilità, assume caratteristiche patologiche.

silvia-capitanio-ansia-e-disturbi-ansia

Disturbi d'ansia

L’ansia diventa un disturbo quando si manifesta in momenti inappropriati, si manifesta di frequente e è talmente intensa e duratura da interferire con le normali attività di una persona e da limitarne l’espressione, provocando pertanto sofferenza alla persona stessa.

I disturbi più comuni sono il disturbo d’ansia generalizzato (DAG), il disturbo di panico (DP), l’ipocondria, la fobia sociale, le fobie specifiche, il disturbo ossessivo-compulsivo (DOC) e il disturbo post traumatico da stress (DPTS).

silvia-capitanio-disturbi-di-personalita

Disturbi di personalità

Sono caratterizzati da persistenti schemi di pensiero, percezione, reazione e modi di relazionarsi che provocano nel soggetto notevole sofferenza e/o compromettono le sue capacità funzionali.

I sintomi variano in funzione del tipo di disturbo della personalità ma, in generale, il soggetto ha difficoltà a rapportarsi con gli altri e a gestire lo stress e/o ha un modo di vedere se stesso che varia in base alla situazione e differisce dalla percezione che gli altri hanno di lui.

I soggetti affetti da disturbo della personalità non cambiano i loro schemi di risposta anche quando i comportamenti risultano ripetutamente fallimentari e le conseguenze sono negative, perché tali schemi sono difficilmente modificabili.

silvia-capitanio-disturbi-umore

Disturbi dell'umore

Sono la vasta classe di disturbi psicopatologici e sintomi che consistono in alterazioni o anomalie del tono dell’umore dell’individuo, come prolungati periodi di eccessiva tristezza (depressione), eccessiva allegria o esaltazione (mania), o entrambe, dove depressione e mania rappresentano i due estremi, o poli opposti, dei disturbi dell’umore.

Insorge un disturbo dell’umore quando tali sintomi sono di entità tale da causare alla persona un disagio marcato con ripercussioni che interferiscono con lo svolgimento delle personali funzioni a livello fisico, sociale e lavorativo. Spesso tali disturbi si accompagnano a quelli d’ansia.

silvia-capitanio-disturbo-comportamento-alimentare

Disturbi del comportamento alimentare

Sono tutte quelle problematiche psicologiche che concernono il rapporto tra gli individui e il cibo e comprendono: le variazioni di ciò o di quanto si mangia; le misure intraprese per impedire al cibo di essere assorbito (ad esempio, procurarsi il vomito o prendere un lassativo).

Per essere considerato un disturbo, un comportamento alimentare insolito deve continuare per un certo periodo e causare danni significativi alla salute fisica del soggetto e/o alle sue funzionalità a livello scolastico o lavorativo, oppure influenzare negativamente le sue interazioni con le altre persone.

Gestione dello stress, del lutto e delle relazioni interpersonali

Lo stress è una risposta psicofisica a compiti anche diversi tra loro, di natura emotiva, cognitiva o sociale, che la persona percepisce come eccessivi. La terapia psicoterapica è un valido supporto per la gestione dello stress, sia perché fornisce all’individuo gli strumenti per prevenire situazioni di disagio, sia perché lo supporta anche con tecniche di rilassamento, respirazione e tecniche ipnagogiche nella gestione degli eventi o periodi stressanti.

Il lutto è uno stato psicologico conseguente alla perdita di un soggetto significativo, che ha fatto parte dell’esistenza dell’individuo. La perdita di una persona amata o di un’astrazione (la patria, la libertà, un ideale), in alcuni individui incapaci di accettarne l’ineluttabilità, assume caratteristiche patologiche.

Attività di formazione

Dal 2010 collaboro con enti di formazione in qualità di formatrice per tematiche connesse all’orientamento professionale, alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (in particolare per la parte inerente le competenze comunicative e di gestione dei conflitti, per le figure di dirigenti, RLS e lavoratori), alla comunicazione, all’assistenza al paziente ecc. all’interno di vari corsi di formazione (corsi di riqualifica professionale, corsi per apprendisti, corsi sanitari per Aso e Oss ecc.). 

Dal 2010 collaboro con enti di formazione in qualità di formatrice per tematiche connesse all’orientamento professionale, alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (in particolare per la parte inerente le competenze comunicative e di gestione dei conflitti, per le figure di dirigenti, RLS e lavoratori), alla comunicazione, all’assistenza al paziente ecc. all’interno di vari corsi di formazione (corsi di riqualifica professionale, corsi per apprendisti, corsi sanitari per Aso e Oss ecc.). 

Attività di formazione

Dal 2010 collaboro con enti di formazione in qualità di formatrice per tematiche connesse all’orientamento professionale, alla salute e sicurezza nei luoghi di lavoro (in particolare per la parte inerente le competenze comunicative e di gestione dei conflitti, per le figure di dirigenti, RLS e lavoratori), alla comunicazione, all’assistenza al paziente ecc. all’interno di vari corsi di formazione (corsi di riqualifica professionale, corsi per apprendisti, corsi sanitari per Aso e Oss ecc.).

Collaborazione con la farmacia

Da gennaio 2021 ho cominciato una collaborazione con la farmacia San Paolo della dott.ssa Farina nel cuore del paese di Azzano San Paolo (BG). Abbiamo pensato di attivare un punto di ascolto rivolto alla popolazione per poter dare una prima risposta ai bisogni psicologici dei cittadini, anche in funzione del difficile periodo economico e sociale che stiamo attraversando a causa della pandemia da Covid19.

Da gennaio 2021 ho cominciato una collaborazione con la farmacia San Paolo della dott.ssa Farina nel cuore del paese di Azzano San Paolo (BG). Abbiamo pensato di attivare un punto di ascolto rivolto alla popolazione per poter dare una prima risposta ai bisogni psicologici dei cittadini, anche in funzione del difficile periodo economico e sociale che stiamo attraversando a causa della pandemia da Covid19.

Collaborazione con la farmacia

Da gennaio 2021 ho cominciato una collaborazione con la farmacia San Paolo della dott.ssa Farina nel cuore del paese di Azzano San Paolo (BG). Abbiamo pensato di attivare un punto di ascolto rivolto alla popolazione per poter dare una prima risposta ai bisogni psicologici dei cittadini, anche in funzione del difficile periodo economico e sociale che stiamo attraversando a causa della pandemia da Covid19.

Consulenza per te

L'obiettivo è reindirizzarti verso servizi ed enti del territorio o iniziare un percorso di sostegno psicologico.

Un giorno alla settimana

Il servizio di ascolto viene attivato ogni lunedì dalle ore 09:00 alle ore 12:00.

Uno sportello d'ascolto

Uno sportello di ascolto gratuito per poter dare una prima risposta ai bisogni psicologici.

Scopri come posso aiutarti

Compila il form di seguito esponendomi i tuoi bisogno e ti ricontatterò per parlarne più approfonditamente organizzando, eventualmente, anche un incontro.

Compila il form di seguito esponendomi i tuoi bisogno e ti ricontatterò per parlarne più approfonditamente organizzando, eventualmente, anche un incontro.

Compila il form di seguito esponendomi i tuoi bisogno e ti ricontatterò per parlarne più approfonditamente organizzando, eventualmente, anche un incontro.

    Nome*
    Cognome*
    Mail*
    Telefono*
    Messaggio*

    La mia intervista a Radio News 24

    Guarda la mia intervista con Marco Fiore di Radio News 24. Tra i temi trattati, l’aspetto psicologico che il Covid-19 sta avendo su di noi e sulle nostre vite e come poterne uscire.

    Guarda la mia intervista con Marco Fiore di Radio News 24. Tra i temi trattati, l’aspetto psicologico che il Covid-19 sta avendo su di noi e sulle nostre vite e come poterne uscire. 

    silvia-capitanio-contatti

    Contatti

    Dott.ssa Silvia Capitanio psicoterapeuta
    Tel. (+39) 348 260 4324
    Mail: psy@silviacapitanio.it

    Studio
    Via Fratelli Rosselli 6A,
    24124, Bergamo
    Apri mappa

    silvia-capitanio-contatti

    Contatti

    Dott.ssa Silvia Capitanio psicoterapeuta
    Tel. (+39) 348 260 4324
    Mail: psy@silviacapitanio.it

    Studio
    Via Fratelli Rosselli 6A,
    24124, Bergamo
    Apri mappa